Good Old Boys

Good old Boys
Good old Boys

I Good Old Boys nascono nell’estate 2012 da una grande passione per il folk e il blues. Unendo le origini europee e americane, respiriamo nel loro sound le sonorità tzigane del manouche insieme al coinvolgente ritmo swing & rock'n'roll. Da Elvis ai Beatles, dai più grandi successi dello swing italiano fino alla rivisitazione delle ultime hit del momento sempre nello stile dei Good Old Boys!

Il gruppo è formato da Adriana Bonaccorso (voce, armonica, kazoo e percussioni), diplomata in canto al Conservatorio A. Corelli di Messina, Davide Scimone (chitarra acustica) e Daniele Testa (violino, voce e chitarra elettrica) anch’essi formatisi al Conservatorio Corelli. New entry del gruppo sono il percussionista Pietro Cardia e il batterista Giuseppe Oliva.

La loro prima perfomance è durante una diretta radio di Apq Radici e Ali del 21 giugno 2012 con la partecipazione di Massimo Luca, chitarrista acustico più impiegato dai principali cantautori e artisti italiani degli anni 70 come Lucio Battisti, Fabrizio De Andrè, Mina, Paolo Conte. Ma le loro puntate radio non finiscono qui, saranno ospiti in diverse radio messinesi tra cui “Antenna dello Stretto” e diversi appuntamenti a Radio Street Messina tra cui "Vadalive" condotto da Antonio Vadalà. Ospiti anche del programma televisivo ”Terzo Millennio” (tv Tremedia) condotto da Nadia Scimone.

Partecipano a diversi contest:

Luglio 2013 Music&Art Festival, presso il Centro Multiculturale Officina di Messina, classificandosi al secondo posto.

Agosto 2014 vincono, con il loro inedito “Mary Hill”, il Time Music Festival (Montagnareale) .

Febbraio \ Agosto 2015 partecipano all’ “ Ideo Live Contest” nella sezione inediti, classificandosi al terzo posto e vincendo il premio della critica “BalconyTv”

7 ottobre 2017 partecipano al Blues Made in Italy a Cerea (VR) esibendosi nel palco sezione Unplugged.

Good old Boys
Good old Boys